Antica Macelleria Dell'Angolo
Antica Macelleria Dell'Angolo

Assortimento

Specialità

Le origini della storica fattoria Palagiaccio risalgono ad oltre mille anni fa.
In epoca alto medioevale, la nobile famiglia Ubaldini che già sul finire del primo millennio governava gran parte dell'Appennino, fece erigere un presidio fortificato nei terreni più fertili del Mugello. Il prestigio di questa importante casata toccò il culmine nel tardo medioevo quando un membro della famiglia molto vicino al Papa venne nominato Vescovo di Bologna.
Il Porporato riuscì ad essere così influente che la potente famiglia entrò nei favori dell'Imperatore Federico Barbarossa. In quel tempo, l'importanza degli Ubaldini all'interno del contado Fiorentino era tale che Dante Alighieri ricorderà la loro storia in alcuni passi della Divina Commedia.Con la fine del feudalesimo e la successiva nascita della "Repubblica Fiorentina" gli Ubaldini persero potere, subirono significative sconfitte e quasi tutte le loro proprietà passarono alla Famiglia Medici. Nel corso degli anni il Palagiaccio è stato testimone di tante vicissitudini storiche che hanno coinvolto Firenze , la Toscana e l'Italia.

“…. la pasta si presenta semicompatta, di color avorio, con una complessità di sapori decisamente intrigante; inizialmente si  percepisce il gusto dolce e delicato del latte e poi man mano si apre una esplosione  d’emozioni sempre più intense……”

VERNA è il nome di un’antica varietà di grano di origine Toscana, molto apprezzata in passato per le sue caratteristiche di grande rusticità e poi dimenticata per lunghi anni perchè decisamente meno produttiva rispetto alle varietà moderne.

Il grano VERNA è stato mantenuto in purezza negli anni grazie all’attività dell’Ente Toscano Sementi, istituzione fondata negli anni ’30, e costituita tra gli altri dall’Università di Agraria di Firenze e dal Consorzio Agrario di Siena, che in anni recenti ha riscoperto il valore di questo grano particolare e ne ha promosso la coltivazione.

In particolare, il fatto che il grano tenero di varietà “Verna” sia caratterizzato da un contenuto proteico modesto (12% di proteine totali), lo rende particolarmente interessante per i soggetti con intolleranze alimentari.

Il chicco di Verna contiene infatti il 12% di proteine e le più abbondanti sono le albumine, le globuline, le glicoproteine. Tra queste proteine troviamo il glutine,  sostanza che rende più facile la lavorazione della farina sia per la produzione della pasta che del pane. Il glutine rappresenta altresì la proteina che le persone che soffrono di celiachia devono assolutamente evitare, ma esistono anche persone che, pur non avendo la patologia conclamata soffrono comunque di difficoltà digestive dovuta alla presenza di un’alta percentuale di glutine dei grani di uso comune.  La farina “Verna” contiene solo lo 0,9% di glutine rispetto al 14% di media delle farine tradizionali e potrebbe rappresentare una buona opportunità nutrizionale per migliorare le funzionalità digestive e quindi il benessere di molte persone non direttamente celiache, ma comunque con intolleranza verso il frumento.

Il Verna e altre varietà di grani antichi sono state oggetto di uno studio della Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna.  Prof Dinelli ha coordinato il progetto Bio-pane sui grani antichi, che ha portato risultati inaspettati. Il progetto, finanziato nel triennio 2009-2012 dalla Regione Emilia-Romagna, è nato per colmare una lacuna: in generale si fa poca ricerca per il settore delle produzioni biologiche.  Il lavoro di Dinelli e del suo team si è concentrato su varietà di frumento tenero antecedenti al 1950, cercando di confrontare le performance agronomiche e nutrizionali di varietà a taglia alta (antiche) con quelle a taglia nana (moderne).

Da un punto di vista produttivo ‘sul campo’ «il progetto ha permesso di fare chiarezza sulle varietà a taglia alta – è la precisazione di Dinelli – che consentono in sistemi agricoli a basso input (ovvero in agricoltura biologica) performance agronomiche paragonabili alle varietà moderne a taglia bassa». Una differenza da tenere in considerazione è che le spighe di grano moderno tendono ad essere uniformi, organismi identici l’uno dall’altro; nell’approccio biologico a taglia alta la biodiversità è invece un valore e le prove di laboratorio hanno mostrato che aumenta la capacità di affrontare animali infestanti e avversità naturali come la pioggia.

L’esito del progetto, pubblicato anche dalla prestigiosa rivista americana Plos One, ha confermato che ad una maggiore attività anti-ossidante delle varietà a taglia alta, il che  «corrisponde anche un maggiore effetto protettivo per le cellule cardiache – la spiegazione di Dinelli – in particolare la varietà Verna è risultata quella caratterizzata da effetti maggiormente marcati».

 

 

 

 

NON LONTANO DA VINCI, TERRA NATALE DI LEONARDO, VIENE PRODOTTO L’OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA TOSCANO IGP – INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA –
CON MENZIONE ‘MONTALBANO’.


LE VARIETA' DI OLIVE: FRANTOIO, LECCINO, MORAIOLO E PENDOLINO; RACCOLTE A MANO, APPENA MATURE E FRANTE A FREDDO; DANNO UN OLIO DI COLORE VERDE DORATO,
ODORE FRUTTATO, SENTORE DI FOGLIA VERDE, CON PERCEZIONE DI PICCANTE

BASSA ACIDITA’; BASSO NUMERO DI PEROSSIDI; RICCO DI POLIFENOLI, TOCOFEROLI E SQUALENE.

Dalla natura, la filosofia della ricerca attraverso l'occhio della curiosità per trovare Salute, Eleganza e Bellezza.

Lo sapevate che l'Olio Extra Vergine d'Oliva IGP TOSCANO con menzione Montalbano è prodotto in un fazzoletto di terra con dimensioni di ca. 12km2 e che solo da lì può essere prodotto e solo nelle varietà:
Frantoio, Leccino, Moraiolo e Pendolino???

Lo sapevate che lo "Squalene", proteina animale prodotta dagli squali, in seguito a studi di ricerche scientifiche è stato provato essere presente, quale componente importante antiossidante vegetale,
anche nell'Olio Extra Vergine d'Oliva e in particolare Toscano???

La torrefazione "Caffè Leonardo", inserita in una splendida cornice storico-culturale a due passi da Vinci, è presente sul mercato dal 1963 ed è proprietaria del marchio "Caffè Leonardo".

Azienda artigianale, legata ad antiche tradizioni, supportata da uno staff giovane e dinamico, si basa soprattutto sulla qualità delle proprie miscele.

 

I tecnici, utilizzando la loro lunga esperienza nel settore, provvedono personalmente alla selezione dei prodotti, effettuando continue prove ed assaggi per mantenere inalterati i gusti, in modo da poter sempre garantire un prodotto finale di alta qualità.

Orari di apertura:

Da Lunedì a Sabato

APERTO

CON ORARIO :

7.00/ 13.00

16.30/12.00

Domenica Chiuso

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Antica Macelleria Dell'Angolo Corso Bartolomeo Corsini 4/18 50031 BARBERINO DI MUGELLO Partita IVA:

Chiama

E-mail

Come arrivare